Vero Restaurant
Ristorante
Piazza XX Settembre, 3, 21100 Varese VA Varese, VA Italy
45.8170873
8.8306359
3938038248
4.7 250
Vegan
 

Vero Restaurant

Piazza XX Settembre, 3
21100 Varese

Ristorante Vegan Vegan
4.7
Armeni Antonio
Trovare questo ristorante con Google Maps non sarà semplice, desistete perché vi porterà altrove. Mettete Tezenis: l'insegna guarda al vicoletto con tanto di barra di protezione: se siete lì, sarete arrivati. Il parcheggio é interno, molto comodo, fate un tentativo altrimenti attorno, specialmente vicino alla Posta, troverete. All'entrata sulla destra vi accoglierà la cucina a vista con lo chef e i suoi aiutanti, naturalmente c'è anche una persona che con molta gentilezza vi scorterà all'unica e grande sala per consumare, circa 35/40 coperti, con una certa attenzione per le coppie, single e gruppi di amici (non ho comunque mai visto tavolate da matrimonio). Bagni in ordine, puliti e per tutti (donne, disabili e uomini) Il menù cambia mensilmente con estro ed esperienza del giovane, ma esperto chef. La scelta é tutta vegetariana, anzi vegana, ma non pensate né di mangiare sciapo (non sa tutto de carton😂) o in modo banale: sarà gustoso e ben presentato nella sua apparente semplicità, delicato, ma connotato. Antipasti, primi e secondi curati per stagionalità e tradizione senza essere fossilizzati nei dogmi delle più bizzarre etichette di questi ultimi decenni: si é cercato e si cerca di prendere il buono da tutto, farlo proprio e poi offrirlo ancora. Non manca un'offerta adeguata per il bere e persino gli inossidabili esigenti troveranno...bancha e kukicha presenti e confacenti ad ogni portata. Il dolce é una tela io cui quadro non stupisce solamente e per fortuna solo l'occhio, ma scalda l'animo come nel caso del brownies a cui fa da contraltare il delicatissimo gelato... Il prezzo é assolutamente in linea con materie prime, impegno e dedizione, anzi...se ridurrere tutto a verdure a legumi e farete la somma, be' mancherete di uno sguardo più ampio...e per quanto questo posto sia per la stragrande maggioranza, forse non potrà esserlo per tutti, specialmente per chi riduce ai minimi termini. Quest'anno sono nella guida Michelin, per loro é un riconoscimento, personalmente il loro valore esula il libretto rosso, ma non mi esimerò da lasciare qui i miei complimenti. Bravi, bravi, bravi continuate così. Grazie
un anno fa
Paula De Pietro
E il vero restaurante che chercavo. Tutto perfecto i piatti buoni e freschi . Sembrando opere di arte . Personale gentilissimo e atento. Posto accogliente e pulito. Consiglio anche di acquistare i biscotti e calendari per la associazione del El alma del dogo argentino . Bravi bravi e grazie per esserci
2 mesi fa
Paolo Guaiti
Complimenti ai gestori, eleganti, fini, garbatamente simpatici e molto molto preparati. Pulizia del locale esemplare e cucina a vista: un biglietto da visita coraggioso ma sicuramente ben ripagante. Un meno ristretto e frequentante aggiornato per poter garantire specialità (vegane) sempre fresche e preparate con dovizia. Sono arrivato in questo ristorante per caso, non sapevo nemmeno fosse vengano, ma io, da buon carnivoro convinto, non posso che rinnovare i miei complimenti perché ho cenatta davvero bene. Grazie ancora e continuate così.
3 mesi fa
Paola Croft
Eccezionale L'esperienza in questo ristorante vegano è stata più alta delle nostre aspettative, che già erano più che positive. Cucina eccezionale, servizio ottimo, location impeccabile, per non parlare della cortesia e della simpatia dei padroni di casa, con cui abbiamo potuto fare due chiacchiere molto piacevoli prima di lasciare il locale. Consiglio a tutti di andarci per poter capire e comprendere che vegan non significa solo verdure scondite e insalata. Consiglio a tutti di cercare di aprirsi a nuovi modi di cucinare e nutrirsi, un modo etico, sano, che aiuta e salva gli animali. Continuate così e grazie della bella serata. Torneremo presto :-)
4 mesi fa
shishman 10.7
Purtroppo non possiamo valutare positivamente questo ristorante. Locale esteticamente piacevole, ma deludente nel cibo: ordiniamo un burger (panino) con tempeh di ceci e arriva una struttura gourmet di difficile interpretazione : scomoda come la cucina ricercata e innovativa e piuttosto insapore, insalata spiaccicata e 'cotta' nel panino, sedanorapa molliccio, tempeh molto asciutto. Il tutto creava un bolo faticoso da ingoiare. Il contorno di 4 carote tagliate a julienne. Costo 13 euro. Follia. Contorno A PARTE di una manciata patate arrosto mollicce, avevano preso aria o erano del giorno prima, per nulla croccanti e del tutto insapore. Costo contorno: 6 euro. Inspiegabile. Panino (ino ino) verticale+patate : 19 euro. Bah. Fossero stati d'eccellenza avrei capito, ma no. Menù del giorno per la mia compagna: miglio con ragù di verdure, mini porzione dal sapore discreto ma slegato + due fettine di sorta di pasticcio/frittatina di verdure, buono e, cosa più assurda di tutte, una ciotola di verdure sotto aceto, dopo il primo assaggio insostenibili: 11euro. Quest'ultimo prezzo abbastanza accettabile, anche se la perplessità sulla ciotola di verdure in aceto resta. Non ci hanno portato del pane, lo abbiamo chiesto noi (le verdure con tutto quell' aceto sono inaffrontabili senza un pane caspita!). NO dolce (costano 7/9 euro) e no caffè. Personale piuttosto restio ad accogliere le osservazioni, in difesa e non in accettazione della parola di noi clienti, clima freddo e per nulla accogliente. Menù descritto e 1 bott di acqua totale 38 euro. Vegane da 10 anni, sempre mangiato in ristoranti Veg in giro per il mondo, per noi questo è un NO secco.
un anno fa