Torta salata con verza, zucca e patata

Ingredienti

scalogno o cipolla
1/4 di verza
1/3 di zucca varietà delica
Una patata
brodo vegetale
olio extravergine di oliva
PER PASTA BRISÉE
180 g di farina 0
0,60 g di olio extravergine di oliva
70 g di acqua fredda
3 pizzichi di sale
semi di papavero (o semi di sesamo) facoltativi

Torta salata con verza, zucca e patata

Una buonissima torta salata di stagione, la pasta brisée possiamo farcela da soli dato che è di una facilità imbarazzante, così quelle con i "oli vegetali" le possiamo lasciare sul bancone del supermercato ;)

  • 90 min
  • Porzioni 8
  • Media

Ingredienti

  • PER PASTA BRISÉE

Procedimento

1
Fatto

PREPARAZIONE DELLA ZUCCA

Lava bene la buccia della zucca, asciugala, tagliala a metà e con un cucchiaio togli i semi all'interno.
Taglia poi tutta la zucca in spicchi di circa 5 cm.
Ritaglia la carta stagnola e avvolgi i tocchetti uno per uno tenendo la buccia sul fondo. In questo passaggio è meglio se avvolgi prima le fette nella carta da forno e poi nell'alluminio. Se preferisci puoi avvolgere direttamente le fette nella carta da forno.
Chiudi bene i pacchettini e infornali per 40 minuti a 200 °C (così verrà un po' morbida, se invece la desideri più compatta riduci di 10 minuti il tempo di cottura)

2
Fatto

PREPARAZIONE DELLA PASTA BRISÉE

Inserisci tutti gli ingredienti in un frullatore ed azionalo per qualche decina di secondi in modo da creare la palla per l'impasto.
Preleva il composto ottenuto e finisci di impastare a mano per amalgamare bene.
Avvolgi l’impasto con la pellicola trasparente o la carta forno e lascia riposare in frigo per 30 minuti.

3
Fatto

PREPARAZIONE DEL RIPIENO

Scalda il brodo vegetale.
Taglia la verza finemente, alla julienne.
Pela a taglia a cubetti la patata. Falla cuocere nel brodo fino a renderla tenera. Prelevala dopo circa 5 minuti.
Affetta lo scalogno e stufalo per un paio di minuti in una padella antiaderente con un goccio d'olio.
Aggiungi la verza, coprila e cuoci per circa 30 minuti, aggiungendo di tanto in tanto il brodo. Sala a piacere.
Termina la cottura della verza senza il coperchio in modo che evaporino tutti i liquidi.
Schiaccia con la forchetta la zucca precedentemente cotta al forno, aggiungila alle verza e mescola bene. Aggiungi anche la patata tagliata a cubetti piccoli.
Assicurati che le verdure non siano acquose, nel caso scola e sciacqua e liquidi in eccesso.

4
Fatto

COTTURA

Accendi il forno a 180°C.
Togli la pasta brisée dal frigo e con un mattarello stendila in modo da ricoprire il fondo della teglia (diam. 24 cm).
Trasferisci le verdure sulla pasta, livellale e decora a piacere con semi di papavero o semi di sesamo.
Inforna a 180°C per 45 minuti in forno ventilato. Una volta terminata la cottura in forno statico, aggiungi 15 min con forno ventilato (presta attenzione al tempo perché ogni forno è diverso: dopo 40 minuti controlla i colori delle verdure e della pasta che dovrà restare chiara, ma un po' dorata ai bordi.
Lascia intiepidire e gusta!

Francesca Bresciani

Foodblogger e autrice di Happy Vegan Kitchen

Guarda tutte le sue ricette

Uno dei giocattoli preferiti della sua infanzia era il dolce forno. È così che Francesca inizia a coltivare la passione per la cucina. Una volta abbracciata la filosofia vegana è salpata per l’avventura a bordo del suo blog di cucina “Briciole di Cesca*QB” per dimostrare attraverso semplici ma accattivanti ricette quanto gustosa, ricca di sapori e colori potesse essere un’alimentazione vegetale. Nel 2015 scrive “Happy Vegan Kitchen”, un libro di ricette fuori dal comune, perché oltre al mangiar sano, vi farà scoprire come sia possibile ritrovare il sorriso, l’energia e la vitalità passando più tempo in cucina. Francesca crede nel cambiamento, desidera un mondo migliore nel quali tutti gli esseri viventi hanno diritto ad una vita dignitosa lontana dallo sfruttamento, da anni è impegnata su più fronti nell’attivismo antispecista con Essere Animali.

Sostieni IOSCELGOVEG
con il tuo 5x1000 Scopri come

Scopri come
Chiudi