Torta mousse al cioccolato e cocco

Ingredienti

Per la base:
50 gr di mandorle
50 gr di anacardi
una manciata di uvetta
Per la mousse:
400 ml di latte di cocco
100 gr di cioccolato fondente
2 cucchiai di sciroppo d'agave
1/2 cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere

Torta mousse al cioccolato e cocco

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza glutine
  • Ricette vegan senza soia

Una torta semplicissima e senza glutine. Le dosi sono per una piccola tortiera di 16 cm di diametro quindi raddoppiate pure le dosi se la volete più grande.

  • 25 min
  • Facile

Ingredienti

  • Per la base:

  • Per la mousse:

Procedimento

1
Fatto

Innanzitutto tenere il barattolo di latte di cocco in frigo per almeno due giorni.

2
Fatto

Trascorso il tempo prepariamo la base frullando gli anacardi insieme alle mandorle e alle uvette tenute in ammollo per qualche minuto fino ad ottenere un composto bello compatto e un po' appiccicoso. Con le mani, stendiamolo per bene in una tortiera apribile e mettiamo in frigo a riposare.

3
Fatto

Ora prepariamo la mousse montando con le fruste la panna di cocco (che otterremo dal barattolo di latte di cocco tenuto in frigo, cioè solo la parte solida) con due cucchiai di sciroppo d'agave e la vaniglia in polvere e mettiamo in frigo.

4
Fatto

In un pentolino facciamo sciogliere il cioccolato e teniamolo un attimo da parte in modo che si raffreddi un po'. Dopodichè riprendiamo la panna di cocco dal frigo, aggiungiamo il cioccolato sciolto e montiamo nuovamente con le fruste fino ad ottenere una bella mousse.

5
Fatto

Prendiamo dal frigo anche la base e versiamoci sopra la nostra mousse. Teniamo in frigo per una notte e poi decoriamo a piacere.

Michela Visonà

Foodblogger del progetto "MammaVeg"

Guarda tutte le sue ricette

Sono diventata vegana nel settembre 2011 cambiando radicalmente la mia alimentazione e quella di mio figlio, mio marito ci ha messo qualche mese in più prima di decidere di seguirmi ma piano piano ha eliminato la carne. La mia scelta è avvenuta in fretta, molto in fretta, appena mi sono accorta di aver vissuto con gli occhi ben serrati e nella più totale ignoranza.