Torta fritta emiliana

Ingredienti

500 g di farina di farro
240 g di latte vegetale
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di malto di riso
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2,5 g di lievito di birra
Olio di semi di arachidi

Torta fritta emiliana

C'è chi la chiama pizza fritta e chi invece gnocco fritto, è un piatto regionale emiliano e ti stupirà in questa eccezionale versione vegan.

  • 30 minuti + riposo (1:30)
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

Mescola gli ingredienti liquidi insieme al lievito, aggiungi la farina setacciata insieme al sale. Deve restare un impasto sodo che riposerà per un’ora e mezza.

2
Fatto

Spolvera il panetto con della farina e tira l’impasto col mattarello fino a ottenere una sfoglia sottilissima.
Con un tagliapasta forma dei quadrati più meno della stessa misura e friggi in olio di semi a 170° per una ventina di secondi per ogni lato, e infine poggiale su carta assorbente.

Romina Coppola

Romina Coppola è una foodblogger e autrice di libri di pasticceria vegana e crudista.

Guarda tutte le sue ricette

Romina Coppola è una foodblogger e appassionata di alimentazione naturale, healthy e raw. È autrice di libri di pasticceria vegana e crudista e svolge corsi di cucina naturale e vegetale. Offre consulenze di pasticceria vegana e crudista anche online. È laureata in antropologia, studio che ha portato il suo percorso ad orientarsi sul rapporto "essere umano-cibo", fondendo frammenti e sensazioni di vita quotidiana con scatti e ricette che catturano l’essenza romantica della sua personale evoluzione culinaria.