Torta cioccolatosa

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo di 20 cm
Per il pan di Spagna al cacao:
360 g di latte di soia
7 g di aceto di mele
150 g di olio di semi
260 g di zucchero semolato
40 g di zucchero di canna integrale
250 g di farina 00
5 g di lievito per dolci
5 g di bicarbonato
100 g di cacao amaro in polvere
100 g di acqua calda
Per la crema pasticcera al cioccolato
250 g di latte di soia alla vaniglia
40 g di zucchero semolato
10 g di zucchero di canna
35 g di amido di mais
25 g di margarina vegetale
90 g di cioccolato fondente
300 g di panna da montare vegetale
Per la ganache al cioccolato
200 g di panna da montare vegetale
17 g di glucosio
90 g di cioccolato fondente
44 g di margarina vegetale
Per la glassa al cioccolato:
73 g di panna da montare vegetale
45 g di glucosio
80 g di cioccolato fondente
22 g di margarina vegetale

Torta cioccolatosa

Una torta a strati soffice e cremosa, interamente a base di goloso cioccolato. Se lo ami, ti piacerà sicuramente

  • 1 ora e 30 + riposo
  • Media

Ingredienti

  • Ingredienti per uno stampo di 20 cm

  • Per il pan di Spagna al cacao:

  • Per la crema pasticcera al cioccolato

  • Per la ganache al cioccolato

  • Per la glassa al cioccolato:

Procedimento

Accendi il forno a 160°C, ventilato.

1
Fatto

Inizia preparando il pan di Spagna:

In una ciotola mescola i liquidi (latte, aceto, olio), aggiungi gli zuccheri e mescola con una frusta. Aggiungi le polveri precedentemente setacciate e continua a mescolare con la frusta, infine aggiungi l’acqua calda in due volte. Otterrai un impasto molto liquido, omogeneo e senza grumi.

2
Fatto

Versa l’impasto in una tortiera di 20 cm precedentemente foderata con carta da forno. Cuoci a 160°C per 65 minuti, controlla la cottura con un bastoncino: se esce asciutto la torta sarà pronta. Lasciala raffreddare e riponila in frigo prima di tagliarla.

3
Fatto

Prepara la crema pasticcera:

In un pentolino metti a scaldare il latte, mentre in una ciotola mescola gli zuccheri con la maizena. Aggiungi le polveri al latte mescolando con una frusta e continua a mescolare fino a quando la crema si sarà addensata (porta a circa 80°C).
Togli il pentolino dal fuoco e aggiungi la margarina a pezzi, mescolando sempre con una frusta. Quando si sarà sciolta aggiungi il cioccolato e continua a mescolare bene per alcuni minuti fino a quando si sarà sciolto completamente e la crema sarà omogenea e liscia. Trasferisci il composto in una ciotola capiente, copri con pellicola a contatto e lascialo raffreddare in frigo.

4
Fatto

Quando la crema sarà fredda e densa (dopo circa 1 ora) monta la panna vegetale e aggiungila poco alla volta alla crema pasticcera, mescolando con una spatola. Trasferisci 3/4 della crema in una sacca da pasticcere con una punta tonda 20mm (servirà per farcire la torta), e la restante crema in una sacca con punta decorativa a stella 10mm (servirà per decorare la parte superiore della torta).

5
Fatto

Prepara la ganache al cioccolato:

In un pentolino porta a bollore la panna con il glucosio e prepara in una ciotola il cioccolato a pezzi. Quando la panna raggiunge la temperatura, versala in 3 volte sul cioccolato, mescola con una spatola fino a quando il cioccolato sarà sciolto, aggiungi la margarina a pezzi e continua a mescolare fino a quando la ganache sarà bella lucida e liscia. Copri con pellicola a contatto e lasciala raffreddare in frigo, non si deve solidificare completamente ma avere una consistenza spalmabile per ricoprire la torta.

6
Fatto

Componi la torta:

Quando il pan di Spagna si sarà raffreddato taglialo in 3 parti (consiglio: taglia la “crosta” superiore per non avere la “cupola” e avere tutti gli strati uguali).
Farcisci il primo strato con la crema pasticcera, posiziona il secondo disco di pan di Spagna e farcisci di nuovo con la crema. Posiziona il terzo disco e riponi la torta in frigo per almeno 15 minuti prima di ricoprirla con la ganache.
Una volta raffreddata, togli la torta dal frigo e ricoprila con la ganache usando una spatola. Inizia dai bordi e finisci con la parte superiore, poi riposiziona la torta in frigo.

7
Fatto

Prepara la glassa e farcisci:

Il procedimento è uguale a quello della ganache: in un pentolino pota a bollore la panna con il glucosio, in una ciotola prepara il cioccolato a pezzi. Quando la panna bolle versala in più volte sul cioccolato e mescola con una spatola. Quando il cioccolato si è amalgamato aggiungi la margarina a cubetti e continua a mescolare fino a ottenere un emulsione perfetta e una glassa lucida e omogenea.

8
Fatto

Preleva la torta dal frigo e glassala con la glassa ancora calda. Ricopri con una spatola tutta la parte superiore e “spingi” la glassa sui bordi in modo da farla cadere e creare quel effetto da ‘Drip Cake”.
Riponi la torta in frigo per far solidificare la glassa, dopodiché decora con la restante crema pasticcera precedentemente messa nella sacca con la punta decorativa. Fai 12 spuntoni con la crema per ricoprire tutto il bordo superiore, infine grattugia il cioccolato fondente da mettere al centro della torta.

Alessia Luisa

Appassionata e sperimentatrice di pasticceria vegetale

Guarda tutte le sue ricette

La mia passione per la pasticceria è iniziata nei primi anni adolescenziali, dopo essermi formata all’ALMA ho fatto diverse esperienze lavorative all’estero. Mi sono avvicinata alla pasticceria vegana durante il mio ultimo periodo a Sydney dove lavoravo in una Bakery che produceva qualche dolce 100% vegetale. Dal quel momento ho iniziato a sperimentare e ricercare nuovi prodotti ogni giorno senza fermarmi. Sono ancora molto lontana dai miei obiettivi, ma ho già scoperto un mondo intero, all’inizio ero scettica e non sapevo da che parte iniziare, mai avrei pensato di riuscire e creare i dolci vegani che realizzo ora. Il mio stile lo definisco moderno, elegante e pulito, mi piace realizzare dolci complicati e con lunghe preparazioni, ma spesso condivido anche ricette semplici alla portata di tutti.