Tempeh fritto con broccoli saltati

Ingredienti

Per il tempeh
225 g di tempeh
1 spicchio d' aglio grattugiato
1 cucchiaino di sale
50 ml di acqua
olio di semi oppure olio d'oliva
Per i broccoli
400 g di broccoli
3 pezzi di scalogno
2 spicchi d' aglio
1 cm di galangal tagliato sottile (opzionale)
3 foglie di alloro
2 cucchiai di salsa di soia dolce, scura
sale
pepe
olio extravergine di oliva
25 ml di acqua
gomasio

Tempeh fritto con broccoli saltati

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza glutine

Un piatto molto veloce e gustoso, perfetto per quelle giornate in cui si ha poco tempo per cucinare

  • 25 minuti
  • Porzioni 3
  • Facile

Ingredienti

  • Per il tempeh

  • Per i broccoli

Procedimento

1
Fatto

Prepara il tempeh

Mescola bene l'aglio grattugiato, il sale e l'acqua in una ciotola. Aggiungi anche il tempeh tagliato a dadini e assicurati che venga ricoperto uniformemente con la marinatura di spezie. Lascialo riposare per 5 minuti.

2
Fatto

Scalda l'olio in una padella, aggiungi le fettine di tempeh e girale quando iniziano ad essere dorate. Asciuga con un tovagliolo di carta per eliminare l'olio in eccesso. Come scelta più sana puoi usare una friggitrice ad aria invece di friggere con l'olio. In questo modo il tempeh risulterà molto più secco e croccante.

3
Fatto

Prepara i broccoli

Scalda l'olio in una padella, metti gli scalogni, l'aglio, il galangal e le foglie di alloro. Falli soffriggere fino a farli diventare fragranti. Aggiungi anche i broccoli e mescola bene. Copri la padella per 5 minuti a fuoco medio-basso e mescola di tanto in tanto per ammorbidire i broccoli.

4
Fatto

Finisci la cottura e mangia

Aggiungi nella padella dove stai cuocendo le verdure anche il tempeh fritto a dadini, gira e mescolare bene, poi aggiungi la salsa di soia e l'acqua. Cuoci per qualche minuto e aggiusta di sale e pepe a piacere. Spegni il fuoco e servi con riso integrale o avena.

Rebellicious

Esperta di piatti etnici, vegani e colorati

Guarda tutte le sue ricette

Ciao sono Josephin, Italiana di adozione ma di origini Indonesiane, ho scoperto da pochi anni un amore autentico e naturale per la cucina, dove la mia unica regola ai fornelli è creare piatti buoni, colorati e gustosi, unendo i sapori della mia terra alla tradizione gastronomica Italiana e senza sofferenza per gli amici animali. Credo che il buon cibo sia un ambasciatore di amore, compassione e gentilezza, un mezzo efficace per dialogare con il resto del mondo e stimolare un cambiamento positivo, grazie allo strumento magico più potente che ci sia: la forchetta. Attraverso il mio blog voglio condividere le basi della cucina vegetale, in modo semplice, divertente e naturalmente cruelty free, a dimostrazione che “se ce l’ho fatta io, ce la può fare chiunque”. Quando non cucino per mio marito, per i miei 7 cani e per gli amici, aiuto le aziende a lavorare in modo etico, responsabile e sostenibile, nel rispetto di persone, animali e ambiente, con l’obiettivo di dare il mio “piccolo grande” contributo alla realizzazione di un futuro migliore.

Aiutaci a promuovere la scelta veg!
Dona il 5x1000 a Essere Animali SCOPRI COME

SCOPRI COME
Chiudi