Tempeh al vino rosso

Ingredienti

cipolla bianca piccola
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
200 g di tempeh
un mazzetto di erbe aromatiche salvia e rosmarino
un goccio di salsa di soia
1/2 bicchiere di vino rosso dal sapore deciso
1/2 bicchiere di acqua

Tempeh al vino rosso

Il tempeh ad un primo assaggio può risultare amarognolo e compatto, ma quando si scopre come cucinarlo, la musica cambia decisamente!

  • 45 minuti
  • Porzioni 2
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

Taglia la cipolla a striscioline sottili e soffrigglila in padella con dell’olio.

2
Fatto

Una volta che la cipolla è morbida e appassita, aggiungi le erbe aromatiche e il tempeh e fai insaporire un paio di minuti. Alza la fiamma e versa vino, acqua e salsa di soia.

3
Fatto

In pochissimo tempo il liquido raggiugerà il bollore, è il momento di abbassare la fiamma al minimo e coprire con un coperchio. Lascia cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, facendo attenzione che il liquido non evapori totalmente.

4
Fatto

A questo punto il tempeh avrà preso un bel colore e la cipolla sarà fondente e morbidissima.
Impiatta e gusta!

Anna Panna Food

Appassionata alla cucina vegetale e divulgatrice di uno stile di vita green

Guarda tutte le sue ricette

Mi chiamo Anna, sono nata in Umbria e vivo a Milano. Sono cresciuta con la mia bisnonna tra orto e pollaio, i miei nonni avevano un ristorante di pesce sulle coste pugliesi e la mia mamma è sempre stata la regina delle torte di compleanno anni ‘80 tutte panna e pesche sciroppate. Sono diventata vegetariana a 13 anni seguendo un istintivo rifiuto nei confronti della carne e poi vegana a 35, con gli anni ho costruito la mia idea di cucina molto semplice e genuina ma gustosa. Da qualche tempo mi sono appassionata al tema della sostenibilità ambientale, cercando di capire come ridurre il mio impatto senza dover snaturare troppo il mio stile di vita. Mi sono autoproclamata Sacerdotessa del Cipollesimo, il mio personale culto che accoglie chiunque ami la cipolla. Condivido le mie ricette plant-based e idee di sostenibilità su @annapannafood