Tacos al pastor

Ingredienti

12 tortillas di mais
150 g di granulare di soia
150 g di peperoni dolci
1 pizzico di peperoncino
1 o 2 cipolle
1 cipollotto
80 ml di aceto di mele
origano
timo
cumino
2 spicchi d' aglio
1 manciata di funghi champignon o altri
pepe nero
200 g di pomodori pelati
olio extravergine di oliva
2 avocado
2 lime o 1 limone
1 tazza di ananas tagliato a cubetti (facoltativo)

Tacos al pastor

Il piatto messicano per eccellenza, tradizionalmente ripieno di carne, qui in una versione deliziosa e 100% vegetale

  • 45 minuti
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

Nota: la ricetta originale prevede i peperoncini di tipo anchos o guajillos che vanno lasciati in acqua bollente per 15 min e poi puliti ma qui in Italia non si trovano facilmente, andrà benissimo l’accoppiata peperoncino essiccato + peperoni dolci.

1
Fatto

Prepara il ripieno

Fai bollire dell'acqua salata o del brodo vegetale, poi spegni il fuoco e immergi la soia essiccata lasciandola rinvenire per 15 min. Nel frattempo, in un mixer frulla i peperoni dolci con i pelati, il peperoncino, la metà della cipolla, uno spicchio d’aglio, il pepe nero, il sale e il cumino. Se la salsa ottenuta ti sembra troppo densa aggiungi un poco d’acqua.

2
Fatto

Trascorsi i 15 min, scola la soia e mescolala alla salsa ottenuta. Aggiungi l’aceto di mele, l’origano, il timo e la restante cipolla in pezzi e riponila in frigorifero per un paio d’ore. Trascorso il tempo necessario, in una pentola antiaderente scalda un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva con uno spicchio d’aglio e ripassa il ripieno per altri 20 min circa. Dopo 5 minuti, aggiungi anche i funghi champignon tagliati a fettine. Mescola di tanto in tanto: deve evaporare il liquido in eccesso ma, allo stesso tempo, non deve risultare troppo brodoso. Aggiusta di sale.

3
Fatto

Prepara la guacamole

Schiaccia la polpa di due avocado con una forchetta, aggiungi una spruzzata di lime e, eventualmente, altra cipolla in pezzi.

4
Fatto

Componi il piatto

Infine scalda le tortillas e riempile con il ripieno ancora caldo. Aggiungi la salsa guacamole ai tacos, un cipollotto tagliato in pezzi e del prezzemolo fresco. Puoi servirlo con della lattuga fresca.

5
Fatto

Conservazione

Il ripieno dei tacos puoi prepararlo in anticipo e conservarlo in frigorifero per un paio di giorni chiuso in un contenitore ermetico dopo averlo ripassato in padella per la metà del tempo (circa 10 min). Il giorno dopo risulterà ancora più buono perché tutti i sapori si saranno amalgamati meglio.

Francesca Cecchini

Avvocatessa appassionata di viaggi e cucina vegetale

Guarda tutte le sue ricette

Nata e vissuta a Milano sono laureata in giurisprudenza e abilitata alla professione di avvocato ma da sempre amo due cose sopra ogni altra: cucinare e viaggiare. Quando ho creato il blog ho deciso di unire queste due passioni e la mia mission è quella di rivisitare piatti della tradizione regionale e mondiale chiave vegetale. Trovate tutte le mie ricette su Instagram @fraceck.cucinaeviaggi e sul mio blog. Mi sono avvicinata alla cucina vegetale di recente, tra il 2019 e il 2020, e durante il primo lockdown ho avuto modo di sperimentare molto e di convertire la mia alimentazione in 100% vegetale. Il motivo più forte per me è stato l’amore per gli animali e da allora sono felice di poter finalmente vivere coerentemente con la mia etica.

Aiutaci a promuovere la scelta veg!
Dona il 5x1000 a Essere Animali SCOPRI COME

SCOPRI COME
Chiudi