Sformato di patate viola con crema di radicchio e melograno

Ingredienti

3 patate viola
4 castagne essiccate morbide
5 noci brasiliane
3 rametti di timo-limone
5 capperi sotto sale
5 pistacchi non salati
sale nero
olio extravergine di oliva
latte di riso
pepe
noce moscata
Per la crema di accompagnamento:
4 foglie di radicchio di Treviso
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaini di crema di nocciole pura
1 cucchiaino di aceto di mele
1 cucchiaio di melograno succo e chicchi

Sformato di patate viola con crema di radicchio e melograno

Un piatto sicuramente scenografico, perfetto per il menù natalizio! Da servire come antipasto o secondo per riempire di gusto e colori la tua tavola.

  • 40 minui
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

  • Per la crema di accompagnamento:

Procedimento

1
Fatto

Lavate bene le patate e lessatele con la buccia.Una volta cotte mettetele ancora calde nello schiacciapatate e schiacciatele. Rimuovere la buccia (dovrebbe rimuoversi facilmente) e mettete lepatate schiacciate in una ciotola di ceramica, salate, pepate ed aggiungete tanto latte di riso fino ad ottenere un purè non troppo liquido.

2
Fatto

Aggiungete della scorza di limone e della noce moscata grattugiate (la quantità è soggettiva, vale la prova assaggio ). Mettete in un mortaio ( o nel frullatore ) le castagne tagliate a pezzetti, le noci e i capperi preventivamente dissalati sotta l'acqua corrente e tagliati.

3
Fatto

Aggiungete le foglioline di timo limone e lavorate il composto fino ad ottenere una crema densa ( la castagna essicata morbida vi aiuterà in questo ).Mescolate il composto appena ottenuto alla purea di patate, quindi riempite degli stampini da muffin in silicone preventivamente oliati con il composto ottenuto livellando bene.

4
Fatto

Fate cuocere in forno caldo statico a 180° per 20 minuti circa ( fate la prova stecchino ).Togliete gli stampi dal forno e fateli raffreddare completamente prima di rovesciarli ( non abbiate fretta in questo altrimenti potrebbero rompersi).

5
Fatto

Per la crema:

Lavate le foglie di radicchio, tagliatele a pezzi e mettetele nel boccale del frullatore ad immersione con l'olio evo e cominciate a frullare.Aggiungete il sale, l'aceto di mele e frullate.Infine aggiungete la pasta di nocciole ed allungate con poco succo di melagrana.

6
Fatto

Mettete sul fondo di un piatto da portata della crema di radicchio con al centro uno sformatino scaldato leggermente in forno.Decorate con dei chicchi di melograno e del radicchio tagliato a pezzetti.

Valentina Parole Vegetali

Autrice del blog "Parole vegetali"

Guarda tutte le sue ricette

Ho deciso di cambiare alimentazione diversi anni fa e da allora la mia cucina è a base 100 % vegetale. Frequento abitualmente corsi di specializzazione alla Joia Academy dello chef Pietro Leemann. Attualmente studio alla Sanagola per diplomarmi come cuoca. Credo fortemente che noi siamo quello che mangiamo e che con le scelte alimentari compiute ogni giorno possiamo contribuire a migliorare noi stessi ed il mondo, come parte attiva in una rivoluzione pacifica e silenziosa. Mangiare senza proteine animali non è difficile, basta solamente rivedere le proprie abitudini ed aprirsi al cambiamento. Io non incontrato nessun tipo di difficoltà, è una cosa veramente alla portata di tutti. Ne potrete solo trarre dei benefici. La mia cucina parla di me. Le ricette che troverete, seguono il mio percorso di vita a seconda del momento. Sono una persona in cammino, in continua evoluzione. Per questo motivo troverete ricette spesso diverse le une dalle altre.