Riso ai mirtilli, menta e arancia essiccata

Ingredienti

160 gr di riso
120 gr di mirtilli
1/2 cipolla
10 fette di arance essiccate
qualche foglia di menta
olio extravergine di oliva
sale
pepe
1 litro di brodo vegetale
ribes

Riso ai mirtilli, menta e arancia essiccata

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza glutine
  • Ricette vegan senza soia

Un risotto dai sapori particolari, molto gustoso e nutriente con ingredienti speciali.

  • 60 min
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

Tritare la cipolla e farla soffriggere in una casseruola con un giro d’olio. Aggiungere il riso e e girarlo con un mestolo fino a quando i chicchi risultano caldi al tatto, a questo punto sfumate con un mestolo di brodo caldo.
Una volta ritirato il brodo aggiungete i mirtilli e continuate a mescolare il riso aggiungendo il brodo e girandolo fino a fine cottura.

2
Fatto

Una volta cotto mantecatelo con qualche foglia di menta e un giro di olio extravergine.
Impiattatelo e sbriciolateci e le arance essiccate. Decorate con il ribes.

3
Fatto

Per le arance essiccate, tagliate ha uno spessore di 3 mm un arancio. Stendete le fette su una teglia con carta da forno e infornate a 60° per circa quattro ore.

Nicola Manganiello

Chef vegan e proprietario del ristorante "La Casina di Alice" a Livorno.

Guarda tutte le sue ricette

Giovane vegan chef toscano, dopo il diploma alberghiero, si è formato in vari ristoranti “classici”. Abbraccia la filosofia vegan grazie all’incontro con Simone Salvini per il quale diventa aiuto cuoco presso un ristorante sulla costa livornese. Oggi è il proprietario e cuoco del ristorante La Casina di Alice sito in Livorno; diventato un punto di riferimento per il panorama vegan in Toscana. Nel corso degli anni si è specializzato sempre più fino a vincere due bronzo ai campionati italiani di cucina. Gestisce anche la pagina Facebook VEGAN CHEF dove pubblica costantemente ricette e piatti proposti al ristorante.