Rawburger con piennoli e capperi

Ingredienti

4 zucchine
1 peperone giallo
20 pomodori del piennolo
1 bicchiere di semi di girasole
2 cucchiai di semi di lino
6 pomodori secchi
1 cucchiaio di capperi dissalati
100 gr di farina di mandorle
origano
1 presa di aglio in polvere
Per decorare:
pomodori del piennolo
capperi dissalati

Rawburger con piennoli e capperi

Una ricetta che andrà preparata sfruttando la magia del caldo!

  • 15 min
  • Porzioni 20
  • Facile

Ingredienti

  • Per decorare:

Procedimento

Si conservano per qualche giorno in frigorifero in un contenitore ermetico.

1
Fatto

Tritare i semi oleosi e mettere da parte. Tritare tutti gli altri ingredienti ed amalgamare: aggiustare di condimenti secondo gusto.

2
Fatto

Con l’aiuto di un coppapasta, dare la forma ai rawburger. Decorare con un paio di fettine di pomodoro e qualche cappero.

3
Fatto

Essiccare mezza giornata sotto la luce diretta del sole e poi … gustare! Se proprio piove, essiccare con il vostro essiccatore per un giorno e mezzo a meno di 40 gradi.

Ravanello Curioso

Foodblogger e cuoca di cucina naturale

Guarda tutte le sue ricette

Cuoca di cucina naturale, diplomata alla Sana Gola di Milano, nei fine settimana lavora in ristoranti milanesi e per cene benefit a difesa dei diritti degli animali. Nel 2015 ha coordinato la cucina del MiVeg, Festival Vegan all'Idroscalo. E' stata assistente in cucina presso Cascina Rosa dell'Istituto dei Tumori di Milano, sotto la guida di Franco Berrino. Da tre anni gestisce l'omonimo blog di cucina "Ravanello Curioso" dove ha pubblicato raccolte di ricette scaricabili gratuitamente. Amministra, insieme ad un effervescente gruppo di mamme, il gruppo Facebook Genitori Veg nazionale e quello locale Genitori Veg a Milano e Monza Brianza. Ha coordinato con altre tre spaziali blogger, il progetto di educazione alimentare Salutiamoci, Mangiar bene per stare bene. Nella vita di tutti i giorni è psicologa e mamma di una splendida liceale vegan.