Pizza con pasta madre

Ingredienti

350 gr di pasta madre rinfrescata non più di 24 ore prima
250 g di acqua
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
800 gr di farina 2 semintegrale macinata a pietra
1 cucchiaino di malto d'orzo
1 cucchiaino di sale integrale

Pizza con pasta madre

Caratteristiche:
  • Ricette veg economiche
  • Ricette vegan senza soia

Una pizza vegan croccante e leggera con poco olio, da farcire a piacere!

  • 20 minuti + lievitazione e riposo
  • Media

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

In una terrina di coccio fate sciogliere il lievito madre nell’acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaino di malto d’orzo per facilitarne la fermentazione. Mescolate son un cucchiaio di legno.

2
Fatto

Unite gradualmente la farina, sempre mescolando e tenendo presente che la quantità può variare a seconda dell’umidità dell’aria, della durezza dell’acqua, del tasso d’idratazione della vostra madre, della qualità di farina. Ad ogni modo il peso della farina dovrebbe andare dai 650 agli 850 gr.

3
Fatto

Salate dopo aver incorporato circa metà della farina. Fate in modo di ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Quando non riuscirete più a mescolare la farina nella terrina, trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e proseguite ad impastare con le mani, esprimendo gratitudine verso la massa che state lavorando e verso i microrganismi che permetteranno la lievitazione.

4
Fatto

Lasciate lievitare in luogo riparato da correnti (temperatura tra 17° e 20°), e coprendo con un canovaccio umido, per circa 4 ore, o fino al raddoppio. Dopodiché coprire la terrina contenente l’impasto con carta trasparente e far continuare la lievitazione in frigo per una notte o per almeno 8 ore.

5
Fatto

Trascorso questo tempo fate stemperare l’impasto a temperatura ambiente per almeno un’ora poi ungete la/e teglia/e con olio evo, stendete l’impasto e fate lievitare ancora in luogo riparato e caldo per un paio d’ore. Condite e infornate a 240°-250° per 15-20 minuti.
Se avanza si può congelare e scaldare in forno all'occorrenza!

Naturalentamente

Autrice del blog "NaturaLentamente"

Guarda tutte le sue ricette

Autrice del blog "NaturaLentamente", blog che nasce dalla volontà di ridare il giusto peso e il giusto significato a due concetti prioritari nella mia vita: naturalità e lentezza.