Ragù alla bolognese

Ingredienti

1 carota
1 zucchina
1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio di aglio in camicia
300 gr di seitan
750 gr di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
erbe aromatiche allora, salvia, basilico, origano
olio extravergine di oliva
sale

Ragù alla bolognese

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza soia

Il ragù lo potete usare in tutti i modi tradizionali e non: ci condite la pasta di tutti i formati a voi congeniali, gli gnocchi, le bruschette, le lasagne, e quello che vi viene in mente!

  • 40 min
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

Per il ragù:

Con un buon mixer, tritare tutte le verdure e metterle sul fuoco a soffriggere, insieme ad uno spicchio di aglio in camicia.

2
Fatto

Salare ed aggiungere gli aromi: una foglia di alloro, basilico fresco, salvia ed origano essicati; io spesso aggiungo anche 1 cucchiaino di zenzero in polvere, che conferisce una nota piccantina e della curcuma. Se tutti i commensali gradiscono, potete darci dentro con pepe e/o peperoncino.
Far insaporire il tutto, rosolando delicatamente.

3
Fatto

Sempre nel mixer o armati di un buon coltello, tritare il seitan fino a ridurlo a macinato: unirlo alle verdure e sfumare con un bicchiere di buon vino rosso, lasciando saltare il tutto per qualche attimo.

Aggiungere alla fine tutta la passata di pomodoro, aggiustare di sale e procedere a completamento della cottura: e qui viene il bello.
Il ragù, se lo desiderate, è pronto in una ventina di minuti, poichè il seitan è già cotto all’origine, dovete solo dargli il tempo di insaporirsi per bene. Oppure potete scegliere una cottura lunga, proprio perchè il seitan è estremamente versatile, lasciandolo andare per almeno un paio d’ore a fuoco bassissimo.

Ravanello Curioso

Foodblogger e cuoca di cucina naturale

Guarda tutte le sue ricette

Cuoca di cucina naturale, diplomata alla Sana Gola di Milano, nei fine settimana lavora in ristoranti milanesi e per cene benefit a difesa dei diritti degli animali. Nel 2015 ha coordinato la cucina del MiVeg, Festival Vegan all'Idroscalo. E' stata assistente in cucina presso Cascina Rosa dell'Istituto dei Tumori di Milano, sotto la guida di Franco Berrino. Da tre anni gestisce l'omonimo blog di cucina "Ravanello Curioso" dove ha pubblicato raccolte di ricette scaricabili gratuitamente. Amministra, insieme ad un effervescente gruppo di mamme, il gruppo Facebook Genitori Veg nazionale e quello locale Genitori Veg a Milano e Monza Brianza. Ha coordinato con altre tre spaziali blogger, il progetto di educazione alimentare Salutiamoci, Mangiar bene per stare bene. Nella vita di tutti i giorni è psicologa e mamma di una splendida liceale vegan.