Pasta matta vegan

Ingredienti

250 gr di farina integrale oppure di tipo 2
acqua
1 pizzico di sale
olio extravergine di oliva
Per l'emulsione:
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di acqua
Per decorare:
semi di sesamo

Pasta matta vegan

Caratteristiche:
  • Ricette veg economiche
  • Ricette vegan senza soia

Facile, veloce, buona, è la base per una pasta per fare torte salate ripiene di verdure dolci e tutto quello che vi viene in mente

  • 5 min
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'emulsione:

  • Per decorare:

Procedimento

1
Fatto

Prendete la farina mescolatevi un pizzico di sale. Aggiungete acqua fino a quando avrete una palla; aggiungere anche qualche cucchiaio di olio EVO.
Mettete da parte mentre preparate il ripieno che desiderate e accendete il forno a 180 gradi.

2
Fatto

Dividete in 3 parti uguali la pasta matta: due vi serviranno per la base ed una per la copertura.

Unite due parti e stendetele con il mattarello per fare la base della vostra torta. Mettete in una tortiera ricoperta di carta da forno e riempite con il ripieno.

3
Fatto

Stendete l’ultima parte di impasto e chiudete la vostra torta. Spennellate con l'emulsione mescolata bene, spolverate di semi di sesamo e mettete in forno a cuocere a 200 gradi per 40 minuti o fino a doratura.

Ravanello Curioso

Foodblogger e cuoca di cucina naturale

Guarda tutte le sue ricette

Cuoca di cucina naturale, diplomata alla Sana Gola di Milano, nei fine settimana lavora in ristoranti milanesi e per cene benefit a difesa dei diritti degli animali. Nel 2015 ha coordinato la cucina del MiVeg, Festival Vegan all'Idroscalo. E' stata assistente in cucina presso Cascina Rosa dell'Istituto dei Tumori di Milano, sotto la guida di Franco Berrino. Da tre anni gestisce l'omonimo blog di cucina "Ravanello Curioso" dove ha pubblicato raccolte di ricette scaricabili gratuitamente. Amministra, insieme ad un effervescente gruppo di mamme, il gruppo Facebook Genitori Veg nazionale e quello locale Genitori Veg a Milano e Monza Brianza. Ha coordinato con altre tre spaziali blogger, il progetto di educazione alimentare Salutiamoci, Mangiar bene per stare bene. Nella vita di tutti i giorni è psicologa e mamma di una splendida liceale vegan.