Pane con uvetta

Ingredienti

Ingredienti per la preparazione del pane
300 g di farina manitoba
200 g di farina 2
300 ml di latte di mandorle
2 cucchiai di zucchero di canna integrale
8 g di lievito di birra secco
250 g di uvetta
Per la superficie
zucchero di canna integrale
latte di mandorle

Pane con uvetta

Perfetto per una colazione o una merenda. Lo puoi mangiare da solo o puoi spalmarci sopra la marmellata per una versione ancora più golosa

  • 2 ore
  • Porzioni 5
  • Facile

Ingredienti

  • Ingredienti per la preparazione del pane

  • Per la superficie

Procedimento

Prima di tutto metti l’uvetta ad ammollare in acqua tiepida per 15 minuti.

1
Fatto

Fai sciogliere il lievito in 100 ml di bevanda vegetale tiepida.

2
Fatto

In una ciotola unisci le 2 farine, lo zucchero e il lievito sciolto nel latte. Impasta unendo poco a poco l’altra parte di bevanda vegetale. Impasta per una decina di minuti.

3
Fatto

Una volta ottenuto un panetto sodo, aggiungi all’impasto l’uvetta strizzata e ben asciugata. Impasta ancora per distribuire l’uvetta su tutto l’impasto.

4
Fatto

Forma un filone lungo e mettilo in una teglia ricoperta di carta da forno. Coprilo con un panno da cucina e lascialo lievitare per circa 1 ora a temperatura ambiente (dovrà raddoppiare il suo volume). Quando sarà lievitato, bagna leggermente la superficie con la bevanda veg, aiutandoti con un pennello da cucina.

5
Fatto

Spolverizza la superficie con un po’ di zucchero. Cuoci il pane in forno statico a 200 gradi per 40 minuti.

Conservazione: il pane con l’uvetta si conserva in un contenitore ermetico in frigo per massimo 5 giorni. Si può anche congelare nei sacchetti da cucina così da poterlo consumare all’occorrenza.

La Dispensa Vegana

Creator di ricette vegetali e sane per adulti e bambini

Guarda tutte le sue ricette

Mi chiamo Ilaria e ho sempre avuto una forte passione per la natura, in tutte le sue forme. Dopo la laurea in Economia, ho vissuto a Londra per 2 anni dove ho studiato Economia della moda. Questa città ricca di colori e diversità, mi ha permesso di scoprire e di assaporare nuovi sapori e culture. Qui ho scoperto piatti come l’hummus e il sushi vegano. Con un padre vegetariano avevo già una buona conoscenza della cucina vegetale, ma le vicende climatiche e ambientali che si stanno accentuando negli ultimi anni mi hanno portata a fare un passo in più, ovvero diventare vegana. Per questo motivo, ho deciso di crescere il mio bambino con i miei stessi principi, sperando che le generazioni future possano essere più responsabili. Con la dispensa vegana condivido ricette veg facili, gustose e veloci adatte sia agli adulti che ai bambini.

Aiutaci a promuovere la scelta veg!
Dona il 5x1000 a Essere Animali SCOPRI COME

SCOPRI COME
Chiudi