Pan d’arancio

Ingredienti

Per la torta
2 arance
300 g di farina 00 o integrale
150 g di zucchero semolato o di canna
16 g di lievito per dolci
olio di semi di arachidi
200 g di acqua o latte di soia
vaniglia
cannella
16 g di lievito per dolci
Per lo stampo
margarina vegetale
farina 00
Per la glassa
zucchero a velo
Una arancia
acqua bollente

Pan d’arancio

La ricetta di uno dei miei dolci preferiti, fatene tesoro❤️

  • 40 minuti + riposo
  • Facile

Ingredienti

  • Per la torta

  • Per lo stampo

  • Per la glassa

Procedimento

1
Fatto

Taglia a pezzettoni le arance ed eliminare i semi (oppure prendile direttamente senza semi)

2
Fatto

Inserisci le arance nel frullatore e riducile in crema

3
Fatto

Mescola farina, zucchero e lievito per dolci

4
Fatto

Aggiungi la crema d'arance, l'olio, vaniglia, cannella e l'acqua un po' alla volta. Potrebbe servirne meno se le arance sono particolarmente succose

5
Fatto

Imburra la teglia con la margarina e cospargi la farina

6
Fatto

Inserisci la torta nello stampo e inforna a 180 gradi, nel forno già caldo, per 30/40 minuti. Controlla già dopo 20, non si sa mai 😉

7
Fatto

Prepara la glassa mescolando lo zucchero alla buccia d'arancia grattugiata e aggiungendo un cucchiaino per volta di acqua bollente.

8
Fatto

Versa la glassa sulla torta calda. Servire tiepida o fredda.

Il Taccuino della Nonna Vegana

Divulgatrice di ricette vegetali

Guarda tutte le sue ricette

Mi chiamo Mariapaola, sono laureanda in chimica e tecnologia farmaceutiche. Amo la scienza e la cucina, colleziono libri di ogni genere che di solito leggo sorseggiando un vino siciliano in compagnia dei miei gatti. Sogno di vivere nel nulla circondata dagli animali e dalla natura incontaminata. Appena ho un momento libero corro nei boschi a caccia di funghi e per campi alla ricerca di piante spontanee con il mio fidanzato. Sono un tipo solitario diventato social per "attivismo culinario". Mi impegno per dimostrare che uccidere per mangiare è crudele e, soprattutto, inutile. Non esiste ricetta che non si possa veganizzare. Mi piace sperimentare ma il mio forte sono le ricette siciliane. Adoro i piatti di una volta, non a caso sul web mi trovi come il taccuino della nonna vegana. Ho un blog ma lo aggiorno poco, preferisco usare Instagram che facilita lo scambio reciproco d'informazioni, notizie, ricette e consigli.