Biscotti farro e cocco

Ingredienti

Dosi per 16 biscotti tondi del diametro di 6,5 cm
75 g di margarina vegetale di anacardi oppure classica
75 g di zucchero di cocco
45 g di latte di mandorle
10 g di olio di cocco
175 g di farina di farro di tipo 1
1,5 g (un cucchiaino) di lievito per dolci
15 g di cocco rapè

Biscotti farro e cocco

Semplici ma buonissimi biscotti secchi, ideali per la colazione. Si possono conservare in un barattolo ermetico per qualche giorno.

  • 20 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Dosi per 16 biscotti tondi del diametro di 6,5 cm

Procedimento

1
Fatto

In una ciotola pesa la margarina e lo zucchero e mescola fino ad amalgamare per bene, aggiungi l’olio di cocco e il latte vegetale e mescola con una frusta.

2
Fatto

Aggiungi la farina e il lievito e mescolare con una spatola fino a incorporare il tutto e ottenere un composto simile alla pasta frolla. Aggiungi il cocco rapè.
Forma un panetto, avvolgilo nella pellicola e fallo riposare in frigorifero per un’ora.

3
Fatto

Preriscalda il forno a 165°C statico, prepara un teglia con carta da forno o tappetino in silicone.
Riprendi l’impasto dei biscotti, togli la pellicola e stendili tra due fogli di carta da forno fino a uno spessore di circa 3-4mm. Forma i biscotti con un coppa pasta tondo di 6,5 cm e cuoci a 165°C statico per 15 minuti circa. Utilizza l’impasto avanzato per formare ulteriori biscotti.
Decora i biscotti con del cocco rapè.

Alessia Luisa

Appassionata e sperimentatrice di pasticceria vegetale

Guarda tutte le sue ricette

La mia passione per la pasticceria è iniziata nei primi anni adolescenziali, dopo essermi formata all’ALMA ho fatto diverse esperienze lavorative all’estero. Mi sono avvicinata alla pasticceria vegana durante il mio ultimo periodo a Sydney dove lavoravo in una Bakery che produceva qualche dolce 100% vegetale. Dal quel momento ho iniziato a sperimentare e ricercare nuovi prodotti ogni giorno senza fermarmi. Sono ancora molto lontana dai miei obiettivi, ma ho già scoperto un mondo intero, all’inizio ero scettica e non sapevo da che parte iniziare, mai avrei pensato di riuscire e creare i dolci vegani che realizzo ora. Il mio stile lo definisco moderno, elegante e pulito, mi piace realizzare dolci complicati e con lunghe preparazioni, ma spesso condivido anche ricette semplici alla portata di tutti.