Babka

Ingredienti

Per l'impasto:
250 g di farina integrale
250 g di farina manitoba
100 g di zucchero di canna integrale
4 g di lievito di birra fresco
50 ml olio di semi
200/250 ml di acqua o latte vegetale
scorza di limone
2 g di sale
Per farcire:
150 g di cioccolato fondente
1 cucchiaino di olio di cocco
cannella in polvere, se piace
granella di frutta secca
Per spennellare:
latte vegetale

Babka

Un dolce della tradizione ebraica che significa “piccolo pane della nonna”, sofficissimo e con una crema al cioccolato goduriosa.

  • 40 minuti + lievitazione e riposo
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'impasto:

  • Per farcire:

  • Per spennellare:

Procedimento

1
Fatto

Per preparare la babka inizia con lo sciogliere per bene i 4 g di lievito di birra in poca acqua (a temperatura ambiente).
Preleva il quantitativo dai 200/250 ml che hai messo da parte per la realizzazione del dolce.

2
Fatto

In una ciotola o una planetaria aggiungi i 500 g di farina (setacciata), 100 g di zucchero, il lievito di birra sciolto in acqua, i 50 ml di l’olio (oppure 50 g di burro vegetale) e lentamente incorpora l’acqua o il latte vegetale restante (a temperatura ambiente). Aggiungi infine i 2 g di sale.

3
Fatto

Lavora l’impasto con le mani amalgamando tutti gli ingredienti fino a creare un impasto omogeneo, liscio e non appiccicoso. Se necessario aggiungete poca farina, fino a quando l'impasto non si staccherà dalla parete della ciotola.

4
Fatto

Trasferisci l'impasto in una ciotola grande, coprila con un panno e lasciala riposare in un luogo caldo e buio per circa 8-10 ore. Per diminuire il tempo di lievitazione aumentare la quantità di lievito fino a 25 g in modo da ridurre la lievitazione a circa 2-3 ore.

5
Fatto

Trascorso il tempo di lievitazione necessario, lavora nuovamente l'impasto per qualche secondo, posizionalo su un piano infarinato e stendilo con un mattarello formando un rettangolo.
Prepara intanto la farcitura.

6
Fatto

Per la farcitura:

Sciogli 150 g di cioccolato tritato finemente in un pentolino a fiamma bassa, aggiungi un cucchiaino di olio di cocco e mescola bene con un cucchiaio. Spegni la fiamma e fai raffreddare. Spalma poi il cioccolato su tutta la superficie, aggiungi la cannella (facoltativa) e della granella di frutta secca.

7
Fatto

Arrotola lungo il lato più lungo e, con un coltello affilato, taglia il rotolo a metà lasciando intatta un estremità. Intrecciate le due metà lasciando il taglio e la farcitura verso l’alto, saldando l’altra estremità e rigirarndola leggermente verso il basso.

8
Fatto

Trasferisci poi la babka su una teglia per plumcake con carta forno, spennella la superficie abbondantemente con del latte vegetale e inforna in forno statico e preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sforna, lascia raffreddare e gustala.
Si conserva sotto una campana di vetro o in un contenitore avvolto da pellicola trasparente per circa 2 giorni.

La Pasticciona Vegana

Amante dei dolci e creatrice del progetto "La Pasticciona Vegana"

Guarda tutte le sue ricette

Sono Antonella in arte “La Pasticciona Vegana”, ho sempre amato i dolci fin da bambina. Nel 2010 ho unito questa passione alla mia scelta di diventare vegan. Scelta fatta per amore e mai vista come una rinuncia, la scelta più naturale che potessi fare. Mi sono messa all’opera ed ho iniziato a sperimentare e scoprire nuovi sapori, ingredienti e alchimie. Ricordo di aver iniziato preparando un semplice Pan di Spagna e da quel momento non mi sono più fermata! Preparo dolci praticamente ogni giorno, cercando di perfezionare gli ingredienti, l’aspetto, e creando le mie ricette. Così ho deciso di condividere quello che preparavo sui social, facendo video-ricette e aprendo un blog per dimostrare come senza nessun derivato animale sia possibile divertirsi in cucina, preparando dolci buoni, belli e che facciano bene. Provateli anche voi!