Farinata di piselli ai profumi di Primavera

Ingredienti

150 gr Farina di piselli
100 gr Farina di ceci
750 gr Acqua tiepida
3 cucchiai Lievito alimentare
1 mazzetto Asparagi
2 o 3 Zucchine
1 Cipollotto
1 gambo Aglietto
1 mazzetto Finocchietto selvatico oppure aneto e qualche fogliolina di melissa
1 cucchiaio Scorza di limone
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

Farinata di piselli ai profumi di Primavera

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza glutine
  • Ricette vegan senza soia

Con la farina di piselli una farinata gustosa e profumata, con tutte le primizie di Primavera.

  • 50 min
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Procedimento

1
Fatto

Riunire in una ciotola le due farine e, versando lentamente l’acqua a filo, stemperarle con cura con una frusta, fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi. Lasciare riposare in frigo per qualche ora, o fino al momento dell’utilizzo.

2
Fatto

Nel frattempo preparare le verdure: sciacquare le zucchine, eliminarne le estremità e ridurle a fine julienne con la mandolina; cospargerle con un pizzico di sale e lasciarle colare in un setaccio, pressate da un peso, in modo che perdano l’acqua di vegetazione.
Mondare gli asparagi, eliminarne l’estremità più legnosa e ridurli a tocchetti, lasciando intera l’infiorescenza apicale. Tenere da parte.
Pulire la sponsale e l’aglietto fresco dai residui di terra ed eliminare le estremità e le foglie esterne. Ridurre a rondelle fini.

3
Fatto

Preriscaldare il forno a 220°C in modalità statica. Aggiungere le verdure alla pastella assieme alle erbe aromatiche finemente tritate, la buccia di limone e al lievito in scaglie. Regolare con una presa generosa di sale e una macinata di pepe.

4
Fatto

Per la cottura, procedere come per la farinata tradizionale.
Ungere le teglie antiaderenti, in modo che vi sia un film uniforme di (poco) olio extravergine sul fondo, e lasciarle scaldare bene in forno per qualche secondo, in modo che l’olio sia a temperatura ma non raggiunga il punto di fumo. Versare con molta attenzione il composto nelle tue teglie (attenzione a non scottarsi con gli schizzi di olio caldo) e adagiarle alla base del forno, in modo che si formi una deliziosa crosticina sul fondo.
Dopo venti minuti, spostarle nella parte alta del forno e continuare la cottura per altri 20 minuti circa, fino a quando risulteranno ben dorate. Servire ben calda.

Mila Colonna

Chef, divulgatrice scientifica e food blogger di Giallozafferano.

Guarda tutte le sue ricette

Chef, divulgatrice scientifica e food blogger di Giallozafferano. Completa gli studi di Alto perfezionamento nella Cucina vegana presso l’Italian Food Academy di Milano. Coniuga l’attività di insegnante con la consulenza per ristoranti e aziende del settore.