Bisquit cake con crema di cioccolato crudista
© FunnyVegan n° 25

Ingredienti

Per la pasta bisquit:
50 gr di zucchero di canna
100 gr di margarina vegetale
30 gr di farina di quinoa
70 gr di farina di grano saraceno
50 gr di farina di ceci
20 gr di spirulina
Per la crema di cioccolato crudista:
30 gr di noci di macadamia
15 gr di burro di cacao
20 gr di zucchero di fiori di cocco
25 gr di pasta di cacao
1 cucchiaio di olio di mais se necessario
Per la decorazione:
100 gr di lamponi
facoltativa/a piacere panna da montare vegetale alla spirulina

Bisquit cake con crema di cioccolato crudista

Caratteristiche:
  • Ricette vegan senza glutine
  • Ricette vegan senza soia

Una dolce e sublime crema raw su una base cotta.. una facile ricetta da provare subito!

  • 30 min
  • Porzioni 2
  • Facile

Ingredienti

  • Per la pasta bisquit:

  • Per la crema di cioccolato crudista:

  • Per la decorazione:

Procedimento

1
Fatto

Mettere in ammollo in acqua le noci di Macadamia per ventiquattro ore; scolarle per bene e frullarle con un frullatore di potenza ricavando un impasto fluido (se necessario aggiungere un cucchiaio di olio di mais). Aggiungere poi lo zucchero di fiori di cocco, ottenendo così un impasto liscio e morbido.

2
Fatto

Fondere a 40°C il burro di cacao e la pasta di cacao. Portare a 40°C anche l’impasto a base di Macadamia e unirlo a quello di cacao. Lasciare riposare due ore.

3
Fatto

Mescolare insieme lo zucchero, la margarina, la spirulina e le farine di quinoa, saraceno e ceci, amalgamando con le mani fino a ottenere una pasta verde. Mettere in disparte per un’ora, dopodiché la pasta può essere modellata e stesa, aiutandosi con un matterello, fino al raggiungimento dello spessore di cinque millimetri.

4
Fatto

Con un coppapasta a cuore stampare la forma e infornare a 180°C per undici minuti. Lasciare raffreddare per mezz’ora e poi decorare a piacere con parte della crema di cioccolato crudista, lamponi e panna vegetale colorata con la spirulina.

Stefano Broccoli

Chef, Pasticcere e docente alla FunnyVeg Academy.

Guarda tutte le sue ricette

Stefano Broccoli è docente alla FunnyVeg Academy, dove tiene corsi di pasticceria per professionisti e appassionati, monografici o master. Il percorso di conoscenza della cucina vegetale intrapreso dallo chef Stefano Broccoli inizia negli anni Ottanta. Una moltitudine i corsi frequentati ogni anno dal nostro, allora quindicenne, per imparare i segreti culinari macrobiotici, vegetariani, vegani, igienisti, crudisti, ayurvedici e antroposofici, in Italia e in Inghilterra, da associazioni pionieristiche, non strutturate per durare nel tempo. Prima l’esperienza decennale di Smut, ristorante nella bergamasca con ampia scelta vegetariana e vegana, poi, quattro anni fa, l’acquisto e la gestione di Dolcevita, pasticceria 100% vegan.